La cantina

L’uva viene appassita in un moderno fruttaio dove è possibile effettuare un perfetto controllo dell’umidità e della temperatura. La fermentazione avviene in serbatoi di acciaio controllati da un impianto di refrigerazione che tramite la programmazione dei rimontaggi, favorisce una migliore estrazione delle parti nobili dalle bucce. La forma dei fermentini permette l’estrazione delle vinacce a caduta senza l’ausilio di pale meccaniche. Il processo di invecchiamento avviene nella cantina in cui sono presenti barriques in rovere o tenneaux. L’affinamento in botti di rovere favorisce la micro-ossigenazione che insieme ai tannini rilasciati dal legno, danno al vino un colore più deciso e un corpo più evoluto. La linea di imbottigliamento è costituita da un’imbottigliatrice con tappatore, capsulatrice ed etichettatrice. Inoltre, la sala di imbottigliamento e di stoccaggio è controllata termicamente per mantenere le bottiglie ad temperatura adeguata e costante.